Sicurezza stradale e scuole: dal Governo 12 milioni all’anno fino al 2033

ROMA – Via libera al decreto di riparto di 3,75 miliardi di euro destinati destinati alle Province delle regioni a Statuto ordinario per l’elaborazione di piani di sicurezza per la manutenzione di strade e scuole.

Più nel dettaglio il Governo ha destinato alla Puglia circa 16 milioni di euro annui che potranno essere utilizzati dalle cinque province per piani di manutenzione, per i prossimi 15 anni, fino al 2033. Nello specifico al Salento andranno 12 milioni di euro all’anno: a Brindisi saranno destinati 2,2 milioni, a Lecce 5,9 milioni e a Taranto 3,7 milioni.

La Conferenza Stato-città ed autonomie locali, proprio nelle scorse ore, ha espresso l’intesa sul decreto del Ministro dell’Interno che ripartisce le risorse messe a disposizione in legge di Bilancio 2019 per la manutenzione affidata alle province. Si tratta di uno stanziamento di 250 milioni all’anno, dal 2019 al 2033, a valere sul fondo investimenti per gli enti territoriali.

A darne notizia è il portavoce alla Camera dei deputati del M5S, Leonardo Donno.”Con queso decreto – dice –consegnamo alle provincie le risorse necessarie per un’adeguata messa in sicurezza e manutenzione di strade e scuole. Settori fondamentali che soffrono e per i quali gli enti provinciali non dispongono, di per sé, di fondi sufficienti“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*