Turisti assetati di divertimento e cultura: a Capodanno il Salento fa il pieno

LECCE- Il Capodanno chiama, i turisti rispondono. Grande affluenza in occasione dell’ultimo dell’anno e non solo. Il Salento continua ad affermarsi così come una delle mete prescelte dagli italiani e non, riuscendo ad far sempre meglio… Quest’anno ad esempio, lo standard si attesa a un 7-8% in più rispetto al 2016. Merito senza dubbio delle location, ma anche degli imprenditori salentini che lavorando bene e in ogni mese dell’anno, soprattutto nelle località balneari, riescono a garantire a ognuno il proprio rifugio. Del resto si tratta di turisti che non solo amano divertirsi ma che, come sottolinea Mimmo De Santis di Federalberghi, sono soprattutto assetati di cultura. Peccato però per l’unico nodo dolente: quello dei trasporti, che ancora oggi non consente ai viaggiatori di raggiungere il Salento senza intoppi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*