Presidio pista Porsche, Stasi: chiediamo rispetto e una stabilizzazione

NARDO’- Continua il presidio dei collaudatori della Porsche, in attesa di avere un riscontro concreto da parte dell’azienda. Anzi sulla questione ha deciso di intervenire il rappresentate regionale dei Cobas Salvatore Stasi per chiarire quanto accaduto, e per chiedere una volta per tutte che i lavoratori vengano rispettati insieme ai loro stessi diritti: come avere un contratto dignitoso e una garanzia sull’anzianità.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*