Il giallo della nuova discarica, nel progetto coinvolti anche Surbo e Trepuzzi

SURBO/TREPUZZI- Saranno chiamati in causa anche i Comuni di Trepuzzi e Surbo, oltre a quello di Lecce, nel valutare il progetto dell’apertura di una nuova discarica di rifiuti speciali non pericolosi in contrada Masseria Parachianca, al confine nord del feudo cittadino.
È quanto è emerso durante la commissione ambiente convocata in mattinata a Palazzo Carafa. Per il resto, nessun altro dettaglio è emerso. I consiglieri hanno chiesto all’assessore all’Ambiente Andrea Guido di consegnare tutta la documentazione relativa all’istanza che la Geoambiente srl di Cavallino ha depositato l’8 agosto scorso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*