La guerra del commercio: ricorso al Tar per l’apertura di Lidl

LECCE- Guerra del commercio in città: la società Discoverde srl, titolare a Lecce e provincia di numerosi punti vendita di media e grande superficie (i negozi SuperMac e IperMac), ha notificato un ricorso per l’annullamento del permesso di costruire rilasciato dal Comune alla società LIDL per la realizzazione di una struttura commerciale di 600 metri quadri di fronte al Parco Trax Road, perché entrerebbe in concorrenza con i propri centri vendita di Piazzale Sondrio e Viale della Libertà.
“Qualche giorno fa – dice il consigliere comunale Carlo Salvemini – abbiamo diffuso i dati relativi al numero di autorizzazioni rilasciate a Lecce per l’apertura di medie e grande strutture di vendita nel periodo 2005-2015: 37.000 metri quadri circa, circa 12.000 in più rispetto a quelli programmati. È urgente il Documento Strategico del Commercio, per procedere ad un’analisi di dettaglio dell’offerta presente. Senza questo strumento le piccole attività commerciali di Lecce, alimentari e non, sono esposte ad un concorrenza spietata”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*