Il 4 maggio al via la differenziata porta a porta, Monteco al lavoro per informare i cittadini

LECCE- Pochi giorni ancora e lecce si metterà al pari delle altre grandi città italiane: la Monteco, l’azienda che si occuperà del servizio della raccolta e smaltimento dei rifiuti, è pronta a cominciare la grande rivoluzione, che significa un cambiamento radicale delle abitudini: niente più sacchi della spazzatura gettati nei cassonetti per strada, che spariranno progressivamente, ma rifiuti differenziati in casa e portati fuori in giorni prestabiliti della settimana. 

E se per una famiglia questo può essere semplice, per i grandi condomini la situazione diventa complessa. Per questo la Monteco sta organizzando incontri informativi con gli amministratori come quello in un condominio di via Salvemini , nel quartiere S. Pio.

Obiettivo: raggiungere la soglia del 65 per cento di differenziata e scongiurare il limite per l’ecotassa.Il 4 maggio si parte. I cittadini possono ritirare i kit per la differenziata negli spazi di piazzetta Balsamo, porta S. Biagio, Porta Napoli e presso la proloco di Villa Convento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*