Indimenticabile maestra di vita e cultura, il Fermi ricorda Rina Durante

LECCE- Una targa per ricordare che in queste aule Rina Durante ha insegnato per tanti anni ed una biblioteca, quella dell’Istituto Fermi di Lecce, da oggi intitolata a lei. A 10 anni dalla morte l’Istituto industriale di Lecce ha voluto ricordarla con questo riconoscimento e con una cerimonia davanti ad una platea di studenti.

C’è chi l’ha conosciuta e con lei ha condiviso tra gli anni 60 e 70 battaglie sociali, letterarie e politiche come il giornalista Massimo Melillo, chi ha imparato ad amarla leggendo i suoi versi e i suoi scritti, chi come il prefetto le ha reso omaggio come simbolo di una grande donna che ha fatto dell’emancipazione la sua battaglia, chi l’ha avuta come docente di italiano e maestra di vita, come Paolo Pagliaro, editore di Telerama e fondatore del Movimento Regione Salento. Tutto è partito da lei, dice: “Infondeva nei suoi studenti l’orgoglio per l’ identità e l’attaccamento alle radici, risvegliando sentimenti che oggi ci portano a dire: nella storia, nella lingua, nelle tradizioni, siamo salentini, diversi dai pugliesi, proprio come faceva lei”

PAGLIARO

E poi ci sono gli studenti dell’Enrico Fermi di Lecce, l’istituto che non dimentica di aver avuto tra i suoi docenti l’intellettuale Rina.. ragazzi che in questi giorni stanno imparando a conoscere come una delle più preziose figure della cultura salentina contemporanea, autrice di versi meravigliosi dedicati agli anfratti più nascosti del nostro paesaggio, del romanzo la malapianta che racconta del mondo contadino e della vita difficile nelle campagne del sud , fondatrice del canzoniere grecanico salentino.

In queste aule Rina Durante ha insegnato lettere per tanti anni, e nella ricorrenza dei 10 anni dalla sua morte, il preside e il collegio dei docenti hanno voluto dedicarle una giornata di ricordi e intitolarle la biblioteca con una targa scoperta dal prefetto Giuliana Perrotta.

TARGA RITA

 

pagliaro2

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*