Scavalca il muro di cinta del carcere: bloccato detenuto che tenta di evadere

LECCE- Tenta di evadere da Borgo San Nicola ma viene bloccato prontamente dal personale della Polizia Penitenziaria.E’ accaduto questa mattina nel reparto Transito. Protagonista della vicenda, un detenuto nigeriano di 26 anni, condannato a scontare una pena fino al 2018 per reati contro persona e patrimonio. Il giovane ha scavalcato un muro di cinta alto circa 3 metri ma gli agenti sono riusciti ad accorgersene in tempo tanto da riuscire a bloccarlo immediatamente all’interno del perimetro di sicurezza del carcere.

“Ricordiamo che Borgo San Nicola è una delle strutture Circondariali italiane più sicure a livello nazionale –afferma DAMATO Ruggiero vice segretario provinciale OSAPP Lecce- e da cui è ben difficile evadere. Gli agenti della polizia penitenziaria prestano quotidianamente un servizio attivo e sicuro”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*