Lecce, Sales: “Dobbiamo vincerle tutte”

“Non dobbiamo perdere la speranza di poter arrivare primi: cerchiamo di vincerle tutte, dopo vedremo”. Queste alcune dichiarazioni del terzino del Lecce Simone Sales

via-del-mare

LECCE- Sarà un finale scoppiettante con tre squadre in corsa per la promozione diretta: Frosinone, Perugia e Lecce. Ha sollevato un polverone la vittoria in extremis del Frosinone a Gubbio. Sotto accusa anche la direzione arbitrale, non di meno il comportamento anti sportivo dei calciatori del Frosinone che non hanno restituito il pallone ai padroni di casa creando le …per il gol vittoria.
A Prato giornata tutt’altro che brillante per l’arbitro che sul calcio di rigore concesso al Lecce ha erroneamente espulso Malomo invece di Romanò. Lo scambio di persona è stato accertato dal giudice sportivo, grazie alle immagini televisive, squalificando per una giornata il vero autore del fallo su Sales.

Intanto, la società del Prato ha “preannunciato reclamo avverso l’esito della partita”. Se ne saprà di più nei prossimi giorni. Il Lecce attende che il giudice sportivo si esprima definitivamente sull’esito di una partita che il Lecce ha vinto meritatamente. Attenderà i risultati di domenica prossima con i tre punti già in cassa della partita vinta a tavolino con la Nocerina.

Le concorrenti, invece, dovranno sudare sul campo per la vittoria: il Perugia sarà di scena ad Ascoli; il Frosinone riceverà la Salernitana. Nella migliore delle ipotesi il Lecce supererà il Perugia portandosi a tre punti dalla capolista Frosinone che il prossimo 13 aprile sarà ospite al Via del mare.

Il Lecce riprenderà la propria corsa da Grosseto dove il tecnico giallorosso avrà tutti a disposizione tranne Bogliacino e, probabilmente, Bellazzini oltre al convalescente D’Ambrosio.