Miccoli scuote il Lecce: tripletta del capitano

Dopo un brutto primo tempo il Lecce stende il Pontedera con una tripletta del capitano già in gol prima del'intervallo. Primo posto sempre a sei punti, ma i giallorossi accorciano sul Perugia

lecce calcio

LECCE- Il Lecce soffre per quasi un tempo prima di aprire la porta del Pontedera, alla quale aveva bussato delicatamente solo con una punizione di Miccoli. Nella seconda frazione di gioco la squadra giallorossa trova la via della rete in ben due occasioni e chiude i conti contro un avversario che si era dimostrato ostico soprattutto nella prima parte del confronto con i salentini. E’ stato un Lecce che ha carburato lentamente e non ha brillato per la manovra offerta.
Decimato dalle assenze Lerda ha presentato Sales e Rullo ai lati della difesa, Ferreira Pinto e Barraco sponde di centrocampo con in mezzo Papini e Salvi. Proprio Barraco e Fererira Pinto sono a caccia della condizione migliore. Sulle rispettive fasce non hanno quasi mai trovato il guizzo giusto per affondare. La squadra giallorossa ha trovato le giuste distanze tra i reparti sopratutto dopo l’intervallo quando ha offerto una prova discreta.

Nella seconda parte di gara il Pontedera ci ha provato soprattutto in avvio. Dopo Caglioni non ha dovuto compiere alcun intervento. Il tecnico giallorosso con l’inserimento di Diniz è passato alla difesa a tre facendo avanzare sia Sales sia Rullo.

La sfida con il Pontedera sarà ricordata soprattutto per la prima tripletta in giallorosso di Fabrizio Miccoli forse in odore di sostituzione prima del raddoppio personale. Il capitano giallorosso ha raggiunto quota tredici e guida anche la classifica marcatori del girone B di Prima Divisione in compagnia di Ciofani del Frosinone, Eusepi del Perugia e Arma del Pisa.