Città di Brindisi, aria di cambiamenti

Con l'arrivo del neotecnico alla guida dei biancazzurri l'undici visto in campo sino ad ora potrebbe essere sconvolto. I piani di Chiricallo,infatti, prevedono nuovo modulo e coppie inedite.

chiricallo

BRINDISI- Nuovo tecnico nuovo modulo. Stando ai primi esperimenti di Chiricallo, l’undici visto in campo sino ad ora potrebbe essere stravolto. Già nell’amichevole di giovedì contro la Juniores, infatti,il tecnico ha schierato un 4-2-3-1, con cambiamenti soprattutto in difesa dove è stata schierata l’inedita coppia centrale Gasperini-Sicignano. Davanti alla difesa Troiano e Pollidori alle spalle di un centrocampo formato da Ancora, Loiodice, Fella a supporto del bomber Gambino.
Ma il neotecnico Chiricallo ha ancora due settimane per sperimentare e ridisegnare la squadra che dovrebbe restare ferma per due settimane visto l’impegno della rappresentativa di serie al torneo di Viareggio. In campo dovrebbe ritornarci il 16 febbraio con la trasferta di Taranto.