Il Brindisi perde Marsili ma non esclude nuovi arrivi

Negli ultimi minuti della campagna acquisti-cessioni di dicembre è stato infatti svincolato Massimiliano Marsili. Fuori, dunque, un altro centrocampista dopo De Martino, a causa del rendimento al di sotto delle aspettative.

brindisi calcio

BRINDISI- Il Brindisi perde un altro pezzo pregiato. Negli ultimi minuti della campagna acquisti-cessioni di dicembre è stato infatti svincolato Massimiliano Marsili. Fuori, dunque, un altro centrocampista dopo De Martino, a causa del rendimento al di sotto delle aspettative. Il primo dovrebbe approdare in una squadra di lega pro, mentre Marsili avrebbe accettato la proposta del Matera.
Non ancora chiaro,invece, il caso Vetrugno. Circolavano voci su una sua presunta richiesta di andare via ma lo stesso giocatore ha smentito dicendo: “Non ho mai chiesto di andare via”. Al momento,comunque, non si conosce ancora il suo futuro.

Intanto continuano le trattative con lo stesso presidente Flora a gestire l’area tecnica dopo le dimissioni del direttore generale Enzo Carbonella. In difesa potrebbe arrivare Gianmatteo Gasperini,difensore centrale classe ’89. In mezzo al campo,invece, si registra il ritorno di Pollodori.

Da questo pomeriggio la squadra sarà a disposizione di mister Ciullo per preparare la gara interna con la Puteolana.