Incagliato tra gli scogli, barcone recuperato dopo lo sbarco

Recuperato un barcone tra gli scogli. Era stato abbandonato subito dopo lo sbarco di 14 migranti

OITTP-SBARCHI-IMMIGRATI

PORTO MIGGIANO- Sono arrivati a bordo di un barcone trovato successivamente abbandonato tra gli scogli i 14 migranti di nazionalità pakistana rintracciati ieri sera dalla polizia a Porto Miggiano. L’imbarcazione è stata infatti successivamente recuperata dalle unità navali della guardia di finanza nelle acque antistanti località Striare, tra Santa Cesarea e le Grotte della Zinzulusa. E’ qui che molto probabilmente è avvenuto lo sbarco. Il barcone in legno è stato trovato incagliato tra gli scogli. È lungo 7 metri e munito di un motore fuoribordo. E’ stato rimorchiato nel porto di Otranto.

I 14 migranti sono stati trasferiti nel centro don tonino bello.