Muore dopo intervento in clinica, disposta autopsia

Si terrà lunedì mattina l'autopsia sul corpo di Donato Mastronardo, 46enne di Ostuni deceduto dopo aver subito un intervento. La procura di lecce indaga per fare luce sull'accaduto.

INTERVENTO

LECCE – Si terrà lunedì mattina l’autopsia sul corpo di Donato Mastronardo, 45enne di Ostuni, deceduto dopo un intervento all’ernia, su un letto di una clinica di Lecce. L’incarico è stato conferito nelle scorse ore al medico legale Ermenegildo Colosimo, dal magistrato di turno, il sostituto procuratore Antonio Negro, che ha aperto un fascicolo d’inchiesta ipotizzando, contro ignoti, l’accusa di omicidio colposo.

A dare il via alle indagini la denuncia presentata dai familiari della vittima che si sono rivolti ai carabinieri della stazione Santa Rosa per chiedere che sia fatta chiarezza.

L’intervento si è tenuto lunedì scorso. Secondo quanto sostengono i medici sarebbe andato bene. Ma da subito il paziente avrebbe presentato una strana febbre che non accennava a scomparire. Fino a che, all’alba di giovedì, il suo cuore ha smesso di battere.

Per capire cosa sia andato storto bisognerà attendere gli esiti dell’autopsia.