Rissa per l’elemosina davanti al market, 4 nigeriani in manette

Si picchiano furiosamente davanti ad un supermerket di Fasano per accaparrarsi il posto migliore per l'elemosina. 4 nigeriani finiscono in manette. Avevano già raccolto 1 600 euro in monetine

elemosina-300x300

FASANO- I carabinieri di Fasano hanno arrestato 4 nigeriani, tre uomini e una donna, responsabili a vario di titolo di rissa aggravata, rifiuto d’indicazioni sull’identità personale, porto di armi e oggetti atti ad offendere, esercizio abusivo dell’accattonaggio.

I fatti: i 4 all’interno del parcheggio di un supermercato, in via Roma, nell’intento di accaparrarsi la migliore postazione per chiedere offerte ai clienti del market, sono finiti per avere una violenta discussione che alla fine è degenerata in una rissa durante la quale la donna è stata colpita con un bastone di 45 cm rimediando un trauma contusivo al polso sinistro e alla spalla sinistra con prognosi di 7 giorni. Ferito anche un uomo al labbro inferiore.

A carico dei 4 è stata contestata la violazione dell’ordinanza sindacale per l’esercizio abusivo dell’accattonaggio procedendo al sequestr5o amministrativo finalizzato alla confisca del denaro rimediato dai passanti (circa 1.600 euro).