Discarica di Manduria vicina al collasso, rischio caos rifiuti

Rischio emergenza rifiuti per 17 comuni dellla provincia di Taranto. La discarica di Manduria è vicina all'esaurimento. Capacià disponibile solo per altri tre mesi

discarica rifiuti

MANDURIA- Torna il rischio emergenza rifiuti in provincia di Taranto.  La volumetria della discarica di contrada “Chianca”, cui confluiscono i rifiuti di ben 17 comuni della provincia di Taranto, sta per esaurirsi. Probabilmente sarà ricettiva ancora per due o al massimo tre mesi. Se non saranno adottati dei provvedimenti con una certa celerità, per i 17 comuni dell’ex Ato Ta 3 (ovvero Avetrana, Fragagnano, Grottaglie, Manduria, Monteiasi, Sava, Carosino, Faggiano, Leporano, Lizzano, Maruggio, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, San Marzano di San Giuseppe e Torricella) si rischia una pericolosa emergenza-rifiuti.