Ilaria, la mamma: “Vado via da qui. Riporto la mia bambina ad Erba”

L’autopsia conferma che Ilaria Pagliarulo,la 20enne di Statte sparata dal convivente Cosimo De Biaso, è stata raggiunta da due colpi di pistola. La mamma: "Voglio portare Ilaria a casa"

ilaria pagliarulo statte-2

STATTE- «Voglio portare Ilaria a casa. La saluteremo per l’ultima volta ad Erba dove è nata e dove ci sono le persone che le vogliono bene. Qui non hanno saputo amarla. Era una ragazza dolce, ma ha incontrato l’uomo sbagliato». Cosi la mamma di Ilaria, Orietta Visentin.La notizia del trasferimento della salma è stata diffusa in paese attraverso il manifesto mortuario. Ilaria era orfana di padre dall’ età di 8 anni.

Lascia la mamma e 4 fratelli. È stata svolta sul suo corpo, come richiesto dal legale di Cosimo de Biaso, l autopsia che ha confermato il decesso giunto a conseguenza degli spari. L’ esame è stato eseguito ieri pomeriggio dai medici legali Marcello Chironi e Jmmy Carbotti, incaricati dal sostituto procuratore Maurizio Carbone, titolare dell’inchiesta. Il legale di di biaso ha chiesto anche una perizia psichiatrica per il suo assistito, in carcere, con le accuse di omicidio volontario, tentato omicidio della suocera, spari in luogo pubblico, detenzione e porto abusivo di armi e munizioni