Brindisi, Ciullo: “Attenzione al Matera”

Nonostante il buon avvio di stagione, mister Ciullo non vuole abbassare la guardia e tiene tutti sulla corda per il match di cartello contro il Matera. “E' una squadra da non sottovalutare” dice il tecnico.

Salvatore Ciullo

BRINDISI- “Non abbassare la guardia”. E’ questo il diktat di mister Ciullo ai suoi ragazzi chiamati domenica ad un impegnativo turno di campionato contro la formazione del Matera. L’avvio di stagione per i biancazzurri registra il segno positivo 6 punti in tre gare fanno ritenere il tecnico soddisfatto. Positività che per tutta la settimana Ciullo ha cercato di trasmettere ai suoi giocatori. Il Matera non è squadra da prendere sottogamba, il suo attacco fa paura. Ma Ciullo ha una freccia in piu’ per questa partita. Si tratta dell’attaccante Albano fresco di ingaggio che dopo una breve parentesi a Manfredonia ha deciso di tornare a vestire i colori del Città di Brindisi.

Una bocca di fuoco che va ad aggiungersi a quelle rappresentate da Tedesco, Fella, Pellecchia e soprattutto Gambino, autore quest’ultimo di una tripletta domenica scorsa contro il Gelbison. Ciullo da prassi, non si sbilancia sulla possibile formazione. “Ho sempre detto che per me non esistono titolari o riserve” ha detto il tecnico che evidentemente vuole tenere tutti sulla corda. Per il match di domenica al Fanuzzi sono previsti circa 3000 spettatori, segnale evidente che anche l’appeal della formazione biancazzurra sta crescendo sempre piu’.