Malore in acqua, muore sotto gli occhi dei bagnanti

Nuova tragedia nelle acque della provincia di Lecce: un uomo di 67 anni è annegato davanti agli occhi dei bagnanti nelle acque di S. Foca. Probabilmente ha avuto un malore in mare.

malore mare

SAN FOCA– Strascico d’estate con una nuova tragedia in mare, in provincia di Lecce, dove la stagione balenare è stata, purtroppo, segnata da altre tragedie di questo tipo. La più recente, e più dolorosa, quella di una bimba di soli 10 anni annegata nelle acque di Otranto solo pochi giorni fa.

Stessa sorte è toccata, in questa domenica settembrina, ad un pensionato di Sternatia, Giorgio Maniglio,67 anni, stroncato da un malore che lo ha colto mentre si trovava in acqua. É successo a San Foca, nei pressi del Lido Solero.

A dare l’allarme sono stati alcuni bagnanti che, dopo averlo portato a riva, hanno atteso l’arrivo del 118.

Un’ambulanza ha immediatamente raggiunto la spiaggia ed i medici hanno fatto il possibile per rianimare l’uomo che sembrava, dopo il massaggio cardiaco, essersi ripreso. La speranza è durata pochi istanti. Nonostante lo sforzo profuso dai soccorritori, per il 67enne non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Municipale di Melendugno, i carabinieri e gli uomini della Capitaneria di Porto.