Fiamme a Serranova, a roga l’auto di un’operaia

Sono di probabile origine dolosa le fiamme che, nella notte, hanno distrutto l'auto di un'operai di Carovigno, nei pressi di Serranova. Indagano i carabinieri.

auto incendiata

SERRANOVA- Ancora incendi nel brindisino, forse di origine dolosa, e questa volta succede a Serranova. L‘auto in questione, una lancia Y di una 32enne di Craviogno, operaia in un’azienda del posto, ha preso fuoco intorno alle 2 e 30 della scorsa notte, proprio mentre l’ignara donna dormiva.

Sul posto sono prontamente giunti i vigili del fuoco che hanno estinto le fiamme e i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni che a margine delle prime rilevazioni hanno da subito escluso l’origine accidentale del rogo.

Si indaga adesso per rintracciare gli eventuali responsabili di questo e di altri casi simili che, di recente, si sono verificati in tutta la provincia. Solo alcuni giorni fa infatti, nel brindisino, sono state incendiate una Marea Station Wagon  appartenente ad un 59enne di Ceglie Messapica e un minibus Ford e un furgone Iveco di proprietà di due braccianti agricoli.