SEU, Elena Gentile: “Situazione sotto controllo. Non c’è stata la temuta esplosione”

Elena Gentile

BARI- Si continua a parlare della Sindrome Emolitico Uremica (Seu). ‘Dal 4 giugno sono stati in tutto 16 i casi riscontrati in Puglia,  6 sono stati  già dimessi. Nel Salento si sono registrati due casi: un ragazzo di 15 anni a Brindisi e una bimba di appena 11 mesi di Calimera, prima ricoverata al Panico di Tricase e poi trasferita a Bari.

Tuttavia, malgrado questo primo quadro, l’assessore al Welfare, Elena Gentile, rassicura: ”La situazione è sufficientemente sotto controllo. Non c’è stata la temuta esplosione”.

La Seu e’ un’infezione intestinale che colpisce prevalentemente i bambini e si manifesta con diarrea anche con sangue nelle feci e vomito.

“E’ sempre importante il rispetto delle normali regole di igiene personale e alimentare- conclude Elena Gentile- come lavarsi le mani, pulire accuratamente frutta e verdura, conservare e cuocere correttamente gli alimenti”