Serra di Marijuana in camera del figlio: nei guai intera famiglia

marijuana

MANDURIA- Arrestati a Manduria madre e figlio e denunciato il padre per coltivazione e detenzione di marijuana. Una famiglia originaria di Manduria aveva messo su in camera del figlio una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana. I tre avevano costruito una struttura in acciaio rivestita internamente con telo riflettente ed esternamente con telo di colore nero. I carabinieri del Comando Stazione di Manduria, dopo aver constatato nei pressi dell’abitazione, un insolito movimento di ragazzini, nella mattinata di ieri 19 agosto 2013, si erano appostati nelle adiacenze dell’abitazione e avevano intravisto cinque piante di marijuana contenute in tini di plastica.

I carabinieri sono intervenuti e La perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire due pistole giocattolo sprovviste di tappo rosso, due cartucce calibro 9 ed una 7.65, cinquanta grammi di stupefacente del tipo marijuana, materiale per il confezionamento, due confezioni di acceleratore di crescita per le piante. Per Madre e figlio, rispettivamente di 46 e 20 anni sono scattati gli arresti domiciliari. Il padre, cinquantenne, di professione camionista, irreperibile, è stato denunciato in stato di libertà.