Il marò alle urne: “Grazie India”

Massimiliano Latorre

TARANTO  –   Ha espresso la sua preferenza per le elezioni politiche 2013 Massimiliano Latorre, il fuciliere del battaglione San Marco, tornato dall’India insieme con l’altro marò Salvatore Girone, su permesso speciale per votare . È arrivato intorno alle 11.30 alla Scuola elementare ‘San Giovanni Bosco’ e ha votato al seggio 91.

Da chi si sentirebbe rappresentato al governo e su chi sia ricaduta la sua scelta ovviamente lo sa solo lui.

Ma sullo Stato indiano ha speso parole positive: “Ringrazio l’India per averci lasciato la possibilità di tornare in Italia a votare. Ha mostrato di essere un grande Stato democratico. Trascorrerò queste 4 settimane in famiglia e con gli amici, in cerca di un pò di serenità”.

Latorre e Girone erano già tornati in Italia per le festività di Natale. Ma complessivamente è un anno ormai che sono detenuti in India con l’accusa di omicidio di due pescatori e in attesa che si decida sulla giurisdizione del caso.