Il monito del Vescovo alle Istituzioni: “Pensate al Natale dei nuovi poveri”

scambio d'auguri a Palazzo Carafa

LECCE   –  Mattinata carica di impegni istituzionali per il Vescovo di Lecce, Monsignor Domenico D’Ambrosio che ha iniziato il suo tour da Palazzo dei Celestini, per poi spostarsi a Carafa per lo scambio di auguri con i padroni di casa.

Un’occasione utile per diffondere non solo un messaggio di pace ma anche per lanciare un monito: “Aumentano i nuovi poveri, gli insospettabili, quelli in giacca e cravatta che chiedono un piatto caldo alla Caritas”.

Per questo Monsignor D’Ambrosio è tornato a rilanciare il percorso di cooperazione istituzionale avviato da tempo, sia con la Provincia che col Comune di Lecce, per essere al fianco dei poveri, senza umiliarli.

A Palazzo Carafa, D’Ambrosio ha incontrato il Sindaco Paolo Perrone, il Presidente del Consiglio Alfredo Pagliaro e alcuni Assessori.