CronacaLecce

Percosse e lesioni personali: rintracciato rumeno con mandato d’arresto europeo

Su di lui pendeva un mandato d’arresto europeo e grazie ad un alert giunto tramite il “servizio alloggiati” è stato rintracciato e arrestato. Si tratta di un rumeno di 25 anni che alloggiava in un  B&B del centro di Lecce, insieme a due donne, entrambe della stessa nazionalità con precedenti di polizia. Il mandato d’arresto emanato dal Tribunale della Romania per i reati di percosse e lesioni personali volontarie, prevedeva che l’uomo scontasse un anno di reclusione. Alla luce di quanto emerso tramite le verifiche effettuate dalla Divisione Interpol, l’uomo è stato così arrestato e accompagnato presso la casa circondariale Borgo San Nicola, a disposizione del Presidente della Corte d’Appello di Lecce.

Articoli correlati

Degrado e insicurezza nel parco di via Balsamo: la segnalazione su dilloatelerama

Redazione

Mattew Lee incanta il pubblico del secondo evento di Teatini in Musica 2024

Barbara Magnani

Il Lecce e la sua maglia profumano di Salento

Massimiliano Cassone

Nardò Basket, Andrea Pasca vive nel ricordo di chi lo ha amato

Massimiliano Cassone

Prima riunione della giunta Poli Bortone

Sergio Costa

Salve, per la prima volta arriva il piano urbanistico generale

Redazione