AttualitàLecceVideo

Temperature elevate ma “malori sotto controllo”: consigli e iniziative

LECCE –  La Puglia e il Salento, in questi giorni stanno facendo i conti con temperature elevate che nelle ore più calde toccano picchi anche di 38°. Secondo il Ministero della Salute che quotidianamente sta pubblicando i bollettini relativi alle previsioni sulle ondate di calore in 27 città italiane, per prevenire rischi per la salute e promuovere interventi in favore delle persone più vulnerabili, in puglia attualmente il livello di rischio caldo è 1 ovvero una Pre allerta dei servizi sanitari e sociali. Nessun ondata di calore quindi, almeno per il momento, anche se bisogna adottare utili accorgimenti per affrontare le temperature di questi giorni, che sono comunque alte. Questo per evitare malori, specialmente i più fragili, cosa che per ora in provincia di lecce sembra essere sotto controllo, stando agli interventi del 118 infatti non si registrano escalation preoccupanti su questo fronte. Prevenire però, si sa, è meglio che curare e per questo il ministero ha messo a disposizione il Numero di pubblica utilità 1500, che offre ascolto e informazioni ai cittadini al fine di mitigare gli effetti delle ondate di calore sulla salute. I principali consigli restano quelli di sempre: evitare di uscire nelle ore più calde, bere almeno 1l e mezzo di acqua , seguire un’alimentazione leggera facendo attenzione alla corretta conservazione degli alimenti, Vestirsi con indumenti di fibre naturali o che garantiscano la traspirazione. Anche il Comune di Lecce è sceso in campo a sostegno delle persone anziane o in condizioni di fragilità, la Protezione civile procederà infatti ad una distribuzione gratuita di acqua, frutta e verdura di stagione ai cittadini di età superiore ai 65 anni, in stato di fragilità e con Isee
non superiore a 7.500 euro, ed in precarie condizioni di salute. 

Articoli correlati

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Lecce, Pongracic a Rennes per le visite mediche. Ecco i convocati per il ritiro

Massimiliano Cassone

Lecce, problema cardiaco per Gonzalez che non parteciperà al ritiro

Massimiliano Cassone

Piano Urbano della Mobilità, il Codacons: “Pronti ad offrire il nostro contributo al sindaco”

Sergio Costa

Chiusura punto nascita, monta la protesta

Paolo Franza

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione