AttualitàLecce

“Salento Pride” l’onda arcobaleno invade Lecce

LECCE –  ‘Rivendicati-lotta, celebra, trasforma’ è il tema del Salento Pride 2024. Un evento famoso per i colori e la sua energia ma soprattutto per i suoi obiettivi : sensibilizzare, difendere i diritti civili e promuovere una società più equa e solidale. Un percorso di circa tre chilometri partito da piazza Sant’Oronzo, dopo un momento di riflessione ed alcune performance artistiche.

Una sfilata di tre ore studiata per poter  essere accessibile a tutti e con aree di riposo ogni 150 metri.

Per dare voce e visibilità alle istanze di libertà autodeterminazione inclusione e uguaglianza della comunità arcobaleno. Outfit fantasiosi, anche coraggiosi, in una sfilata piena di colori di musica di allegria  per ricordare  l’unicità di ognuno di noi.

Gli organizzatori hanno sottolineato il valore della manifestazione, una delegazione , poche ore prima della sfilata, ha incontrato il Sindaco di Lecce, Adriana Poli Bortone chiedendo la partecipazione dell’amministrazione comunale. E’ stato un incontro molto cordiale e collaborativo, il primo di una serie che saranno fissati, da qui a breve, per un impegno e collaborazione comuni in difesa dei diritti civili .  “Già in campagna elettorale avevo espresso la mia vicinanza e condivisione a “Salento pride Aps”, firmando il documento che mi era stato sottoposto – ha detto il sindaco – Oggi ho ricevuto una delegazione per assicurare l’adesione dell’Amministrazione comunale alle richieste contenute in quel documento riguardanti soprattutto il tema della garanzia dei diritti e della negazione di qualunque forma di discriminazione. Ho chiesto loro di farmi avere il Regolamento dell’associazione, che già mi avevano anticipato, in modo da poterlo trasferire immediatamente agli Uffici e quindi alle commissioni consiliari competenti, non appena si saranno insediate.” Alla manifestazione , ha partecipato il consigliere delegato Andrea Guido, in rappresentanza del Comune.

 

Articoli correlati

Addio a Riu, il “gorilla triste” di Fasano

Redazione

Lecce sulla strada giusta, 3 gol al Werder Brema

Massimiliano Cassone

Uragano ai Caraibi, morto un operaio salentino

Isabel Tramacere

Salvataggio in extremis a Nardò. La richiesta: “Serve primo intervento h24”

Paolo Franza

Presentato alla comunità di Salve il Piano urbanistico generale

Redazione

Al via la 30^ edizione della “Sagra te lu Ranu”

Redazione