CronacaLecceVideo

Reddito di cittadinanza senza averne i requisiti, sei denunce

SALENTO –  Requisiti falsi nelle apposite domande compilate per ottenere il “reddito di cittadinanza”, ma i finanzieri della tenenza di Casarano scoprono il raggiro e denunciano sei soggetti che ora dovranno restituire quanto illecitamente percepito. Denaro ottenuto senza averne realmente diritto .

A scoprire la truffa, i finanzieri della Tenenza di Casarano che nelle ultime settimane hanno eseguito specifici controlli finalizzati proprio a verificare la regolare percezione del “Reddito”.

Gli accertamenti svolti dai Finanzieri hanno interessato target che sono stati selezionati tramite specifiche analisi di rischio e l’esame delle risultanze delle banche dati in uso al Corpo, ovvero che sono emersi da mirate attività info-investigative svolte con l’ausilio del Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza di Roma e di concerto con l’INPS. Al termine delle indagini i militari della Guardia di Finanza hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria 6 soggetti, risultati aver percepito illecitamente emolumenti per oltre 115 mila euro, avendo gli stessi attestato falsamente nelle apposite istanze il possesso dei requisiti previsti dalla normativa di settore. Contestualmente i beneficiari sono stati segnalati dalle Fiamme Gialle alla Direzione Provinciale INPS per il recupero delle somme già erogate ed indebitamente percepite.

Alessandro Baffa

Articoli correlati

Tragico scontro in autostrada, muoiono il fratello e la cognata del prefetto di Foggia

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Quando il tesoro è sott’acqua: Unisalento e la tutela del patrimonio culturale sommerso

Redazione

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione

Manca solo l’ufficialità: Pongracic ha svolto le visite mediche con la Fiorentina

Massimiliano Cassone

Il sindaco istituisce un tavolo permanente per lo sviluppo della città

Barbara Magnani