LecceSport

Lecce, Gotti ha un centrocampo di ferro

Ramadani, Rafia, Gonzalez, Blin, Oudin, Pierret, Berisha, Kaba

LECCE – Mercato aperto e sogni liberi: ogni tifoso immagina la squadra del futuro, la immagina sognando sempre volti nuovi.

Guardando in casa Lecce è semplice accorgersi che il direttore dell’area tecnica Pantaleo Corvino e il direttore sportivo Stefano Trinchera sono tra i più attivi dell’intera serie A, infatti hanno portato a casa quattro rinforzi che sono il centrale difensivo Kialonda Gaspar, il portiere Christian Martin Früchtl, il centrocampista Balthazar Pierret e l’esterno offensivo Tete Morente.
E adesso si muovono per individuare un attaccante centrale e il sogno, seppur non manifestato, potrebbe essere Mbala Nzola della Fiorentina, elemento a suo tempo portato in Italia proprio da Stefano Trinchera alla Virtus Francavilla, ma non ci sono conferme su una reale trattativa. Dunque i due continuano a muoversi con il loro stile: a fari spenti, tanta sostanza e poche parole.

Luca Gottii, allenatore del Lecce
Luca Gottii, allenatore del Lecce

Con l’arrivo di Pierret, il reparto per adesso più completo e già pronto per disputare un buon campionato appare il centrocampo giallorosso che vede le presenze di Berisha, Blin, Gonzalez, Kaba, Rafia e Ramadani ma anche Oudin all’occorrenza, seppur sia visto come trequartista o esterno di attacco. Senza dimenticare che c’è il rientrante Maleh che potrebbe anche convincere Gotti in ritiro. Otto elementi che potrebbero fare la fortuna di qualsiasi squadra pronta a lottare per la salvezza o per un campionato tranquillo.

C’è il giovane Berisha che ha già esordito nella scorsa stagione ed è fresco di esperienza europea con la nazionale albanese, che potrebbe vivere la stagione della sua consacrazione. E sarebbe l’ennesimo colpo della gestione Corvino che alleva talenti e crea capitale. Parlando di giovani però non si può fare a meno di notare la convocazione del 2004 McJannet per il centrocampo, elemento che si è mosso bene mettendosi in mostra con la squadra Primavera.

Dunque, al netto di affari dell’ultima ora, oppure di cessione di uno dei propri pezzi pregiati, è difficile ipotizzare altre entrate in mezzo al campo.

Ovviamente nel calciomercato mai dire mai e quello che è verità oggi, diventa superato domani.

Articoli correlati

Lecce Primavera, esordio in trasferta a Monza

Tonio De Giorgi

Fake Trading, attenzione a 2139 Exchange

Redazione

Casarano, arriva Teijo. Rinnovo per Cerutti

Tonio De Giorgi

Delfino resta bloccato nella baia: aiutato dai bagnanti a ritrovare la strada

Redazione

Associazione mafiosa, 4 arresti dopo il ricorso della Dda di Lecce

Redazione

Taranto, ufficializzato l’arrivo di Pierozzi

Tonio De Giorgi