AttualitàEvidenzaLecceVideo

Richieste d’indennità e candidature, Salvemini: “Ecco perché sfiducio Alfredo Pagliaro”

LECCE – Il botta e risposta tra il sindaco uscente Carlo Salvemini e l’amministratore unico della Lupiae servizi non si ferma. E nelle scorse ore Salvemini ritorna sulla questione e in una conferenza stampa spiega senza giri di parole le ragioni della sfiducia nei confronti dell’amministratore unico della società Alfredo Pagliaro, e vale a dire richieste di indennità e candidature politiche.

A Pagliaro Salvemini riconosce un merito, quello quello di aver garantito l’attuazione del piano concordatario.

Poi l’affondo sul tema dei compensi richiesti dall’amministratore unico e sulla questione relativa alle candidature, ultima quella del figlio.

Salvemini poi si rivolge ai dipendenti della Lupiae, rimarcando che non ci sono altri soggetti, che si tratti dell’amministratore unico o dei coordinatori dei servizi, che possano disporre del loro futuro

 

Articoli correlati

Parcheggi, prenotazioni e appeal della città bella: oggi tavolo tecnico straordinario

Redazione

Fdi: “Inchiesta Covid è il fallimento della gestione della pandemia. Emiliano chieda scusa”

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Quando il tesoro è sott’acqua: Unisalento e la tutela del patrimonio culturale sommerso

Redazione

Lecce, il portiere Viola ceduto al Team Altamura

Tonio De Giorgi

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione