EvidenzaLecceSport

Campagna abbonamenti Lecce, Liguori: “Tariffe uguali allo scorso anno”

LECCE – Alle Officine Deghi a San  Cesario di Lecce l’US Lecce ha lanciato la campagna abbonamenti per la stagione 2024-2025 intitolata quest’anno “A Sud”.

“Il segnale più importante lo abbiamo avuto dalla nostra gente, l’anno scorso sono stati 21.247 abbonati. Un record. Obiettivi non ne abbiamo se non quello di superarli in tutti i sensi dando più del massimo per difendere la categoria. Confermiamo totalmente le tariffe dello scorso anno. – ha detto il  vice presidente del Lecce Corrado Liguori -. Invariati pure i prezzi gara da botteghino”.

Cambia il periodo di prelazione che sarà dal 25 giugno al 13 luglio. Per cambiare posto bisognerà attendere la chiusura del periodo di prelazione che si potrà fare on line e presso le ricevitorie. Chi non esercita la prelazione non perde lo sconto come vecchio abbonato. “Una delle sedi dove si può sottoscrivere l’abbonamento è presso le Officine Deghi. Confermatissimo lo sconto aziendale del dieci per cento per un pacchetto minimo di 25 abbonamenti” .

Il 15-16 luglio prevista una  pausa tecnica, dal 17 luglio al 10 agosto la vendita sarà libera.

Possibilità di sottoscrivere l’abbonamento digitale che facilità tra l’altro il cambio utilizzatore. Sarà possibile sottoscrivere il Walkabout: tour all’interno dello stadio e tanto altro per vivere da vicino i momenti pre partita con i propri beniamini. Il costo del servizio sarà di 200 euro contro Inter, Milan, Juventus.

Allo stadio le sale hospitality saranno due: una servirà il lato Sud della Tribuna Centrale, l’altra è situata in zona Poltronissime: a entrambe potranno accedervi tutti gli spettatori del lato Ovest.

Tutti gli abbonati riceveranno come gadget uno zaino con il titolo della campagna abbonamenti “A Sud”.

US LECCE PROGRAM – Sarà possibile sottoscrivere l’US Lecce Program alle Officine Deghi durante la campagna abbonamenti e on line durante tutta la stagione.

PAGLIALUNGA  – È difficile stare al Sud  – ha detto Alberto Paglialunga, CEO di Deghi -, ma la nostra mission è quella di non rassegnarsi alla sconfitta e alla mediocrità. Ecco perché abbiamo sposato il progetto dell’US Lecce”

 

 

Articoli correlati

Taranto, secondo giorno di ritiro

Massimiliano Cassone

Brindisi FC, passo dopo passo, organigramma quasi completo

Massimiliano Cassone

Prisma Taranto, si parte in casa con Allianz Milano

Massimiliano Cassone

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Quando il tesoro è sott’acqua: Unisalento e la tutela del patrimonio culturale sommerso

Redazione

Il Lecce torna ad allenarsi dopo la mattina di riposo concessa da Gotti

Mario Vecchio