SportTaranto

Taranto, mercato: rinnovare e migliorare

Taranto foto W. Nobile

TARANTO – In quali ruoli il Taranto di quest’anno dovrà trovare dei sostituiti rispetto alla passata annata è presto dirlo. Molto dipenderà dagli accordi che riuscirà a stringere il tecnico Ezio Capuano con gli attuali calciatori in rosa ma anche soddisfare alcune velleità di qualcuno che vorrebbe andare in un’altra squadra, aiutando il Taranto a fare cassa. Ricordiamo la situazione. Vannucchi e Miceli sono calciatori che il tecnico proverà a fare rimanere in riva allo Ionio. Sicuramente bisognerà valutare alcuni dei contratti con scadenza 2025: Enrici, Ferrara,potrebbe anche essere sacrificato per fare cassa, Riggio, Calvano, Matera, Kanoute. Bifulco, che a Capuano piace molto, dovrebbe essere senza problemi del Taranto. De Marchi e Mastromonaco da valutare, lontani Crecco e De Santis, rientrati dai prestiti ma che non facevano parte del progetto. Ripetiamo anche l’aspetto del mixare al meglio giovani ed esperti. Perché in questo mercato estivo serve fare un passo avanti sui giovani, quelli che nella scorsa annata non sono hanno avuto fortuna in riva allo Ionio.

Articoli correlati

Il Lecce e la sua maglia profumano di Salento

Massimiliano Cassone

Nardò Basket, Andrea Pasca vive nel ricordo di chi lo ha amato

Massimiliano Cassone

Brindisi FC, parola d’ordine: guardare avanti. Definito lo staff tecnico

Redazione

Taranto, prove di scatto sul mercato. E Galigani se ne va

Tonio De Giorgi

Lecce, presentazione maglie social

Redazione

Virtus Francavilla, colpo di lusso: ingaggiato Mbaye

Massimiliano Cassone