EvidenzaSport

Lecce, Maleh torna alla base: futuro da decidere

LECCE – Corvino e Trinchera saranno impegnati pure nel complicato mercato in uscita.

Tra i calciatori che faranno ritorno a Lecce c’è pure Youssef Maleh. Il centrocampista era stato ceduto a titolo temporaneo all’Empoli. Il club giallorosso lo cedette la scorsa estate alla società toscana. Ha giocato 34 partite con la maglia azzurra dell’Empoli dove ha vissuto una stagione da protagonista conquistando la salvezza con la squadra allenata da Davide Nicola.

La scorsa estate il suo futuro sembrò subito segnato: al via del campionato era rimasto in panchina nelle sfide contro Lazio e Fiorentina. Aveva già le valigie pronte, erano già in corso contatti con l’Empoli.

Eppure nel Lecce di Baroni aveva contribuito alla salvezza, nella stagione 2022-2023. Arrivato durante il mercato invernale, disputò 17 partite.

Oggi il suo futuro è da definire, non è escluso un nuovo accordo con l’Empoli prima del ritiro estivo. Sia Corvino che Trinchera valuteranno la sua posizione anche con il tecnico Luca Gotti.

Non è da scartare neppure l’ipotesi che l’allenatore giallorosso voglia valutarlo da vicino durante la preparazione pre campionato.

Molto dipenderà pure dalla voltà del calciatore. Forse preferisce non iniziare la stagione in giallorosso e con il suo agente troverà una nuova destinazione, magari definitiva questa volta.

Anche il portiere Marco Bleve farà ritorno a Lecce. Qui le idee sembrano abbastanza chiare: la Carrarese neo promossa in Serie B e guidata dal tecnico salentino Antonio Calabro sembra intenzionata ad avere Bleve anche per la prossima stagione.

Bleve ha convinto tutti. Una stagione da titolarissimo per Marco Bleve, con 47 presenze, fra campionato e play off, culminate con la promozione in Serie B dopo la vittoria nella doppia finale contro il L.R. Vicenza. L’ipotesi più probabile per

Bleve è dunque quella di continuare a Carrara. Se ne saprà comunque di più nei prossimi giorni. E chissà se alla Carrarese andrà Pablo Rodriguez.

Alla società toscana potrebbe essere utile il centravanti spagnolo, 22 anni, reduce dall’esperienza di Ascoli chiusa purtroppo con la retrocessione in Serie C. L’ex madridista con la maglia dei bianconeri piceni ha segnato 4 gol in 37 partite e fornito 5 assist.

Articoli correlati

Gallipoli, una maxi rissa tra giovani culmina in accoltellamento: feriti due ventenni

Redazione

Werder Brema – Lecce in differita su TeleRama oggi e domani

Redazione

Blin lascia il ritiro e va a Palermo per le visite mediche

Massimiliano Cassone

New Basket Brindisi, altri due colpi per completare il roster

Massimiliano Cassone

Prisma Taranto, campagna abbonamenti con lo slogan suggestivo

Massimiliano Cassone

Lecce sulla strada giusta, 3 gol al Werder Brema

Massimiliano Cassone