BrindisiPolitica

Brindisi – in 19 chiedono il ritiro delle deleghe assessorili

BRINDISI – Ci sono 19 firme sotto il documento, elaborato nella serata di ieri, con cui si chiede al Sindaco Giuseppe Marchionna il ritiro delle deleghe assessorili per poter procedere con una fase di rilancio dell’attività amministrativa. In sostanza, hanno firmato tutti i consiglieri di maggioranza (compreso Roberto Quarta), escluso i consiglieri di Fratelli d’Italia Mevoli e Vantaggiato.

In pratica, rispetto all’ipotesi iniziale, non si tratta di una richiesta di azzeramento della Giunta, ma di un ritiro di deleghe. Il che potrebbe significare che qualche assessore attuale potrebbe ritrovarsi con un settore differente da quello seguito e diretto fino ad oggi. E c’è di più. Il vero obiettivo di questo documento è quello di creare le condizioni perché “saltino” tre assessori che in questo anno di attività avrebbero agito in maniera totalmente autonoma, ignorando i rispettivi partiti ed i gruppi consiliari.

La nuova Giunta, peraltro, dovrà nascere prima dell’effettuazione della prossima seduta di consiglio comunale. Circostanza, questa, che non sarebbe gradita dal primo cittadino perché avrebbe il sapore del ricatto, soprattutto in considerazione del fatto che in discussione vi è il futuro della Brindisi Multiservizi.

Nel frattempo, proprio i partiti politici sarebbero stati messi in un angolo dai consiglieri comunali. Ne è un esempio il fatto che oggi sulla Gazzetta del Mezzogiorno i segretari provinciali di Forza Italia e di Fratelli d’Italia hanno confermato fiducia ai propri assessori, mentre i consiglieri hanno firmato perché vengano ritirate a tutti le attuali deleghe. Insomma, tira una brutta aria a Palazzo di Città. E il problema va risolto in fretta per evitare che si accusino ritardi per la soluzione di problemi gravissimi che richiedono un governo cittadino in piena funzionalità.

 

Articoli correlati

Serie D, Virtus Francavilla, fase preparatoria al ritiro

Redazione

La Tari delle polemiche, il sindaco: “Adesso voglio vederci chiaro”

Sergio Costa

La Guardia Costiera di Brindisi salva sei diportisti

Andrea Contaldi

Brindisi FC, attesi nuovi rinforzi

Redazione

Gemmato: “il Governo impugnerà la legge pugliese su vaccino Hpv”

Redazione

New Basket Brindisi, altri due colpi per completare il roster

Massimiliano Cassone