AttualitàBrindisiVideo

Capannone ex Montecatini inagibile, addio Cinzella Festival

BRINDISI – Il Capannone ex Montecatini, situato sulle banchine di Sant’Apollinare a Brindisi, è stato dichiarato inagibile a causa del rischio di cedimenti. Questa notizia ha avuto un impatto significativo sulla programmazione del Cinzella Festival, che doveva tenersi proprio in questa struttura.

Durante un sopralluogo per verificare le condizioni di un muro perimetrale, è emerso un problema più preoccupante: alcuni supporti del tetto in legno sono risultati erosi dagli agenti atmosferici e dal guano dei piccioni. Questa situazione ha portato all’emissione di una diffida che impedisce l’utilizzo del capannone per qualsiasi scopo.

Il Cinzella Festival, originariamente previsto per il prossimo mese di agosto, ha cambiato, dunque, location. Nonostante l’offerta alternativa dello stadio “Fanuzzi” offerta dal Comune di Brindisi, gli organizzatori hanno preferito traslocare. Anche altre manifestazioni previste nell’area, ora dovranno trovare una nuova sede.

L’Autorità di sistema portuale ha incaricato uno studio tecnico brindisino di redigere una perizia sulla struttura. Tuttavia, fino a quando il capannone non verrà messo in sicurezza, non potrà essere utilizzato. Il sindaco di Brindisi, Pino Marchionna, intanto, sta cercando soluzioni per ripristinarne l’agibilità, ma al momento non è possibile garantire tempi certi.

Articoli correlati

Mattew Lee incanta il pubblico del secondo evento di Teatini in Musica 2024

Barbara Magnani

Brindisi FC, parola d’ordine: guardare avanti. Definito lo staff tecnico

Redazione

Stabilimenti, per la corte UE le opere inamovibili diventano proprietà dello Stato

Redazione

Brindisi – in attesa di FDI una Giunta a sette…

Mimmo Consales

Festival Valle d’Itria, 50 anni di grande musica. A Martina Franca dal 17 luglio al 6 agosto

Mariella Vitucci

Virtus Francavilla, colpo di lusso: ingaggiato Mbaye

Massimiliano Cassone