CronacaEvidenzaLecceVideo

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

CUTROFIANO – Una carambola spaventosa, un boato fortissimo di lamiere che si accartocciano e la strada disseminata di detriti, ma soprattutto quattro feriti di cui due, una coppia di coniugi, in condizioni gravissime. Un incidente avvenuto nella tarda serata, sulla strada che collega Cutrofiano a Corigliano D’Otranto all’altezza di un incrocio interpoderale che conduce a Sogliano. Proprio quella stradina dovevano impegnare i due coniugi alla guida di una Smart per raggiungere un locale dove avrebbero dovuto festeggiare un compleanno in compagnia di amici. In direzione opposta stava sopraggiungendo un’Audi condotta da un ragazzo di 30 anni anche lui del posto. L’impatto è stato quasi frontale e violentissimo. La Smart ha innescato una giravolta che ha sbalzato dall’abitacolo la donna che per assurda fatalità, è andata a sbattere contro il parabrezza di un’altra auto una Fiat Punto che seguiva e che non è riuscita a evitare lo scontro. Il corpo della donna è poi finito a terra ad una ventina di metri dalle auto, sull’asfalto. Subito le sue condizioni sono apparse gravissime. Il marito è rimasto bloccato nella Smart con fratture alle gambe e gravissimi traumi interni. Meno gravi le condizioni dei conducenti degli altri mezzi. Per tutti si è reso necessario il trasporto a sirene spiegate in ambulanza agli ospedali di Lecce, Scorrano, Galatina e Copertino. I due coniugi molto conosciuti e stimati in paese perchè titolari di una scuola di ballo, hanno subito interventi chirurgici nel corso della notte e al momento si trovano in prognosi riservata al Vito Fazzi di Lecce. Un’intera comunità si è stretta intorno ai familiari. Per la donna si è reso necessario un ulteriore intervento chirurgico a distanza di poche ore. Proprio la donna versa in condizioni peggiori; in un primo momento infatti è stata condotta con una gravissima emorragia addominale e stato di shock all’ospedale di Scorrano dove è stata  operata d’urgenza dai chirurghi dott. Nisi e dott. Mingolla e dagli anestesisti Dott.ssa Miggiano, Dott.ssa Surano,Dott. Caldaruso che hanno dovuto asportare la milza e un rene intervenendo con la tecnica del  packing sul fegato. La paziente una volta stabilizzata emodinamicamente è stata trasferita in Rianimazione al Vito Fazzi di Lecce. Da accertare l’esatta dinamica, i rilievi sono stati affidati ai carabinieri della compagnai di Gallipoli. Sul posto anche la polizia locale di Cutrofiano e i vigili del fuoco. I mezzi rimasti coinvolti nell’incidente sono finiti sotto sequestro. La strada è rimasta bloccata per qualche ora e il traffico deviato per permettere le operazioni di messa in sicurezza della sede stradale.

Articoli correlati

Tragico scontro in autostrada, muoiono il fratello e la cognata del prefetto di Foggia

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Quando il tesoro è sott’acqua: Unisalento e la tutela del patrimonio culturale sommerso

Redazione

Lecce, il portiere Viola ceduto al Team Altamura

Tonio De Giorgi

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione

Manca solo l’ufficialità: Pongracic ha svolto le visite mediche con la Fiorentina

Massimiliano Cassone