LecceSport

Lecce: è il giorno di Pierret

B. Pierret

LECCE – Per il Lecce è tempo di volti nuovi, di nuovi arrivi, di visite mediche e di rinnovato entusiasmo. È tempo di proiettarsi al futuro e nel calcio il tempo corre sempre troppo in fretta e basta un attimo per ritrovarsi dalla gioia per un risultato eccezionale, come la salvezza ottenuta, alla programmazione della nuova stagione.

Oggi è il giorno in cui Balthazar Pierret prende confidenza con la città e con la sua nuova sede. Il centrocampista centrale, classe 2000, che arriva dalla Ligue 2, la serie B francese, dove ha giocato nel Quevilly-Rouen, è pronto a misurarsi con la serie A italiana.

Arriva a parametro zero ed è una notizia già conosciuta da gennaio ma che adesso entra nel vivo.

Balthazar Pierret, è dotato di buona tecnica ed è un centrocampista con una buona vena realizzativa ed è un po’ quello che è mancato al Lecce: i gol dei centrocampisti. Nella scorsa stagione, Pierret, ne ha siglati 5.

Come caratteristiche di gioco assomiglia molto a Blin, suo connazionale, ed è quindi adatto a giocare in una mediana a due, dunque ottimo per Gotti che con il 4-4-2 ha plasmato il Lecce che ha conquistato la salvezza.

Mentre, ieri, il direttore dell’area tecnica Pantaleo Corvino e il direttore sportivo Stefano Trinchera hanno accolto in sede il giovane talento bulgaro, difensore centrale, Cristian Nikolaev Pehlivanov , arrivato per rinforzare la squadra Primavera. Un’altra operazione che guarda al futuro e alla sostenibilità del club.

I due responsabili del mercato del Lecce programmano per tempo gran parte delle operazioni che poi diventano ufficiali.

A proposito di ufficialità sembra imminente quella che riguarda Tete Morente, esterno offensivo classe ’96 dell’Elche, club della Serie B spagnola. Il giocatore è in scadenza di contratto con la società spagnola e dunque è un affare a parametro zero. Nel campionato di Segunda Division ha collezionato 39 presenze con 8 gol e 2 assist all’attivo.

Dunque, il Lecce, passo dopo passo si incammina verso la prossima serie A.

Articoli correlati

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Lecce, Pongracic a Rennes per le visite mediche. Ecco i convocati per il ritiro

Massimiliano Cassone

Lecce, problema cardiaco per Gonzalez che non parteciperà al ritiro

Massimiliano Cassone

Piano Urbano della Mobilità, il Codacons: “Pronti ad offrire il nostro contributo al sindaco”

Sergio Costa

Chiusura punto nascita, monta la protesta

Paolo Franza

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione