Sport

Brindisi in campo, Streghe all’orizzonte, arbitrerà Zanotti di Rimini

Allenamento Brindisi calcio - mister Giorgio Roselli

BRINDISI – Il Brindisi, agli ordini di Roselli, dopo i due giorni liberi, ieri è tornato in campo, a Latiano, per iniziare la preparazione in vista della delicata trasferta di domenica a Benevento.

Dopo il pareggio col Monterosi gli adriatici si ritrovano di fronte una delle corazzate del torneo che nello scorso turno ha pareggiato per 2 a 2 allo Iacovone col buon Taranto di Capuano che ha rimontato per ben due volte gli uomini di Auteri, dando vita a una partita spettacolare.

Incolore invece il pareggio del Brindisi che con la diretta concorrente Monterosi non è riuscita a sbloccare il risultato.

Col passare delle giornate però i punti a disposizione sono sempre di meno e bisogna muovere la classifica per mantenere intatte le speranze della permanenza in serie C che si assottigliano sempre di più.

Roselli attende ancora qualche rinforzo dal mercato, sono ore concitate, manca solo un giorno al gong finale della campagna invernale di trasferimenti.

All’orizzonte c’è l’ultima parte del campionato in cui servirà un Brindisi quasi perfetto per raggiungere l’obiettivo.

Adesso però bisogna pensare esclusivamente al Benevento, una sfida che sembra impossibile, il calcio però è capace di regalare sorprese incredibili ed è sulle ali di questa speranza che bisogna raggiungere la terra campana e combattere contro la “Streghe”.

Si gioca domenica per la giornata 24, fischio d’inizio alle ore 14.00, arbitrerà Andrea Zanotti di Rimini, assistito da Antonino Junior Palla di Catania e Andrea Mastrosimone di Rimini; quarto ufficiale Ciro Aldi di Lanciano

Articoli correlati

Serie D, playout: Nardò – San Giorgio, arbitra Bozzetto di Bergamo

Redazione

Liverani: “Abbiamo pagato la terza gara in una settimana. Con il Genoa sarà una finale”

Redazione

Taranto-Casarano a D’Eusanio di Faenza

Redazione

Real Aversa-Nardò: arbitra Fantozzi di Civitavecchia

Redazione

Serie D Girone H: pareggi per Taranto e Nardò. Risultati della 32^ giornata

Redazione

Sticchi Damiani: “Il calcio non c’entra con l’episodio di ieri”

Redazione