Cronaca

Divampa maxi rogo in un fienile: bestiame messo in salvo

TAURISANO – Un maxi incendio è divampato all’alba di mercoledì in un fienile di Taurisano, situato in Contrada Marascùli, lungo la provinciale che porta a Presicce-Acquarica. Erano circa le 5 quando è partita la chiamata al 115, sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Tricase e Gallipoli che hanno lavorato diverse ore, alternandosi con altre squadre, per tentare di limitare i danni. Si tratta di un’azienda che ha diversi capi di bestiame e producono lattici commercializzati nel mercato di Taurisano e paesi limitrofi. Gli animali sono stati messi in salvo e trasferiti in un altro ricovero dai Vigili del Fuoco con la collaborazione dei proprietari, ma un paio, però, hanno perso la vita. Oltre ai caschi rossi, la zona è stata raggiunta dai poliziotti del locale commissariato che stanno indagando per chiarire le cause del rogo. Sembra, infatti, che l’incendio si sia sviluppato da un vano adibito a deposito e con all’interno delle rotoballe di fieno, una decina, che hanno alimentato le fiamme. Si tratterebbe di un vano chiuso, non si esclude quindi l’ipotesi di un incendio doloso, ma a scatenare l’inferno di fuoco potrebbe essere stato anche un cortocircuito. Spetta ai Vigili del Fuoco chiarire le cause.

Articoli correlati

Coronavirus, caso sospetto sul Roma-Lecce. L’Asl: stop agli allarmismi

Redazione

Omicidio di Piazza Palio, subito il processo

Redazione

“Una vita da social”: dal cuore della città il No al cyberbullismo

Redazione

Molestie ad alunna, Prof. in manette

Redazione

In fiamme deposito di pneumatici, mistero a Matino

Redazione

Nuovo sbarco nel Salento: giunti 19 migranti

Redazione