12 C
Lecce
10 Dicembre 2023
Cronaca

Rapina e 7 furti, anche ai danni di un santuario: un arresto

MASSAFRA – Avrebbe compiuto una rapina e sette furti aggravati tra agosto 2022 e giugno 2023 nel comune di Massafra prendendo di mira istituti scolastici e persino un santuario, peraltro in pieno giorno.  I Carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Taranto su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 30enne del posto. L’uomo avrebbe imperversato con metodica precisione e allarmante frequenza in diversi esercizi commerciali del comune jonico, creando, in quel periodo, un clima di preoccupazione tra gli esercenti della zona. Le indagini dei Carabinieri di Massafra, coordinate dalla Procura della Repubblica di Taranto, hanno accertato come il 30enne operasse con “totale spregiudicatezza e propensione a delinquere” e nonostante pregressi provvedimenti dell’Autorità giudiziaria. In una circostanza, in un istituto scolastico, dopo essersi impossessato di una TV, l’avrebbe scagliata contro un addetto alla vigilanza, dandosi poi alla fuga. Gli accertamenti dei Carabinieri sono stati svolti a partire anche dalla fondamentale collaborazione degli esercenti del posto, che non hanno esitato a denunciare, fornendo utili elementi per la ricostruzione dei fatti. L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.  L’eventuale responsabilità dell’indagato dovrà essere accertata con sentenza definitiva, valendo, fino ad allora, la presunzione di innocenza.

Related posts

Morti d’amianto, alla sbarra vertici di Ilva ed ex Italsider

Redazione

La Transalentina si trasforma in tour nella monnezza: esposto in Procura su 20 discariche

Redazione

Strisce blu, abbonamento a 20 euro al mese

Redazione