Cronaca

Donna depreda 1 milione di euro dall’azienda del marito

CAMPI SALENTINA – Depredata per oltre 1 milione di euro l’azienda del marito. La donna aveva denunciato il marito per maltrattamenti in famiglia.
Secondo la ricostruzione accusatoria che trae spunto dall’esposto dell’amministratore unico della Energy Tecno SPA e dalle indagini svolte dalla compagnia della Guardia di Finanza di Lecce, luna donna in previsione della separazione dal marito e proprietario della società per azioni, avrebbe sottratto dall’azienda più di 1 milione di euro, di cui 24 mila circa in concorso con la sorella fittiziamente assunta in azienda e 31 mila circa in concorso con il consulente informatico al quale avrebbe liquidato fattura e provvigionali per vendite mai avvenute.
Testualmente i capi di imputazione emessi dalla Procura di Lecce recitano che la donna si sarebbe appropriata indebitamente, nella veste di amministratore unico dal 2016 fino al 2021 di oltre 1 milione di euro.
Gli indagati sono difesi dagli avvocati Giancarlo Vaglio, Laura Bruno Salvatore Arnesano.
La Energytecno SPA, persona offesa, é assistita dall’avvocato. Fulvio Pedone

Articoli correlati

Appalti truccati, ai domiciliari il dg del Policlinico di Foggia, Dattoli

Redazione

Brindisi: sequestro antimafia da 2 milioni di euro

Redazione

Minaccia barista con coltello: arrestato

Redazione

Coniugi trovati morti in casa presumibilmente con colpi d’arma da fuoco: indagano i Carabinieri

Redazione

Ufficio Cup chiuso, utenti chiedono riattivazione immediata

Redazione

Travolge e uccide bimbo di 8 anni: 21enne arrestato per omicidio stradale

Redazione