Sport

Valentini, DG Brindisi: “Ripartiamo dalla prestazione”

BRINDISI – “Era una partita che ci doveva dare delle risposte, sono risposte assolutamente positive perché venire a Potenza e non concedere un tiro in porta al Potenza in 97 minuti, tenendo il pallino del gioco per tutta la gara, per una squadra come la nostra, totalmente rinnovata, con tanti giocatori arrivati solo da qualche giorno, credo che sia la testimonianza della bontà del lavoro che abbiamo fatto.

Ai ragazzi negli spogliatoi ho detto che questa gara non ci deve togliere certezze, anzi torniamo a casa con tante certezze, sta nascendo secondo me un grande Brindisi”.

Questo il commento del direttore generale del Brindisi al termine della gara perduta in trasferta a Potenza nella prima giornata del Girone C del campionato di serie C.

Una sconfitta che possiamo definire beffa perché il Brindisi ha giocato una buona gara, era riuscita a pareggiare il gol di Volpe con Bizzotto ma nei minuti finali è arrivato il gol di Gagliano.

Adesso bisogna voltare pagina e pensare al prossimo turno che sarà molto impegnativo, nel Salento arriva il Catania, dunque bisogna rialzarsi e ripartire:

Si riparte dalla prestazione, si riparte dalla nostra organizzazione, dalla qualità, crescerà la condizione nelle prossime settimane, oggi avevamo due assenze pesanti, Fall e De Feo, loro sono giocatori molto importanti, Gorzelwski per tutta la settimana non si è allenato, poi è chiaro che gli episodi non ci hanno sorriso, credo che tutti abbiano visto che il rigore era da ripetere, non capisco come il guardalinee e l’arbitro non si siano accorti che c’era un giocatore del Potenza in area, non ci attacchiamo agli episodi, ma in una partita così bloccata gli episodi fanno la differenza, e questa cosa ci dà tanta marezza, ma ho detto ai ragazzi di trasformare la rabbia in energia positiva e sono convinto che alla prossima contro il Catania e il nostro pubblico faremo una grandissima partita”.

Infine c’è attesa per capire se si potrà giocare allo Iacovone dopo l’incendio divampato l’altra sera al termine del derby Taranto – Foggia. Si attendono sviluppi.

Articoli correlati

Lecce sulla strada giusta, 3 gol al Werder Brema

Massimiliano Cassone

Lecce, Blin verso Palermo

Redazione

Casarano: arriva Opoola

Redazione

Brindisi FC: arriva il centrocampista Pipitone

Redazione

Brindisi, un nuovo inizio tra sfide e speranze

Andrea Contaldi

Vela, due salentini campioni del mondo ILCA

Redazione