Attualità

Ai Teatini la consegna del prestigioso riconoscimento “Il Sallentino”

LECCE – Una serata ricca di emozioni in cui personalità di alto rilievo hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento “Il Sallentino” per essersi distinte per il loro impegno e valore e aver così dato lustro al Salento anche a livello internazionale. La consegna si è svolta nella suggestiva cornice del chiostro dei Teatini presentata dall’attrice e cantante Simona Greco con Amedeo Calogiuri ideatore de “Il sallentino”. A ricevere i riconoscimenti Particolari de “il Sallentino” : Raffaele Casarano, Musicista, Direttore artistico del “Locomotive Jazz Festival” e Ambasciatore Unisalento per le Arti e la promozione del Territorio; Giorgina Specchia, Medico specialista in Ematologia ed Oncologia, già professore ordinario della Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Bari e già Direttore del reparto di Ematologia del Policlinico di Bari e Don Antonio Coluccia, prete anti droga e contro la criminalità organizzata, fondatore dell’ “Opera San Giustino” e poliziotto ad honorem per l’Impegno civile. Sono stati inolte consegnati diversi “Premi Speciali”: il Premio di Giornalismo e Comunicazione “il Moscone” a Vincenzo Sparviero. Il “Premio alla Professionalità” è andato invece a Vincenzo Pagliarulo, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Urologia dell’Ospedale “V. Fazzi”. Il Premio “Terra d’Otranto” è stato conferito agli insediamenti messapici di Muro Leccese e Nardò, ritirati rispettivamente dall’Assessore alla Cultura Bibiana Cogli e dal Sindaco Giuseppe Mellone. Il “Premio È Donna” è stato invece consegnato a Lea Cosentino,Avvocato, Manager e Scrittrice, a Cristina Del Prete, Medico, Direttore del Dipartimento di riabilitazione ASL Lecce e ad Alessandra Quarta Conte, Avvocato, AQC Consulting Dubai. Infine, per la prima voltà è stato assegnato il Premio “Giuseppe Candido Città di Lecce”, conferito a Livio Ruggiero, già Professore associato di Fisica dell’atmosfera dell’Università del Salento per il fondamentale impegno nel recupero e nella valorizzazione del patrimonio scientifico salentino.

 

Articoli correlati

Fdi: “Inchiesta Covid è il fallimento della gestione della pandemia. Emiliano chieda scusa”

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione

Lecce, riapre alla circolazione via Vito Carluccio

Redazione

Tangenziale Est, arriva il primo dei due nuovi autovelox

Erica Fiore

Imprese e lavoro, i nuovi corsi di Its Academy Mobilità

Redazione