Attualità

Brindisi – Gran lavoro per sbiancare il basolato dei corsi

BRINDISI –

Tanti uomini e mezzi di Ecotecnica impegnati nelle ore notturne, così come concordato con l’Amministrazione Comunale, per effettuare interventi di sbiancamento del pavimento in basolato dei corsi e delle piazze principali.

Una operazione che è molto più complessa di quanto si possa immaginare in quanto quel tipo di pavimento realizzato a Brindisi assorbe in maniera particolare e quindi non rende agevole qualsiasi intervento di pulizia.

In ogni caso, proprio grazie al lavoro svolto notte tempo, oggi il centro della città è apparso in ottime condizioni e finalmente ripulito. Resta il gravissimo problema dei tantissimi incivili che sputano le gomme da masticare per terra visto che queste determinano una macchia nera che difficilmente va via, se non con macchinari che richiedono tempo.

A questo si aggiunge la cattiva abitudine di tantissimi frequentatori dei corsi di abbandonare per terra rifiuti di ogni tipo e poi i gestori di più di qualche locale che di notte trascinano i grossi sacchi di spazzatura, lasciando una scia di sostanze oliose e maleodoranti.

A fronte di tutto questo è evidente che l’impegno ammirevole degli operatori ecologici non sarà mai sufficiente e magari a gridare per una città più pulita sono proprio quelli che la sporcano ogni giorno.

Oltre ai corsi, in ogni caso, la nottata è stata utilizzata da Ecotecnica per ripulire il litorale e per rimuovere le grandi quantità di alghe giunte a riva per il forte vento di tramontana. Il tutto, in vista degli ultimi scampoli di stagione balneare.

Mimmo Consales

Articoli correlati

Ucraina e Gaza, Apollonio racconta le storture delle due guerre

Redazione

Governance Poll: cala consenso per Emiliano. Penultimo in classifica  

Mariella Vitucci

Aree idonee per nuovi impianti da fonti rinnovabili: “Regione attui decreto ministeriale”

Redazione

Caos parcheggi, pressing sulla procura per i dissequestri

Erica Fiore

Gdf, nuovo comandante per la compagnia di Otranto: è il Tenente Luca Vincenzoni

Redazione

Caos voli: cinque ore di ritardo per i voli Bergamo Brindisi e ritorno

Redazione