AttualitàEvidenza

Famiglie sempre più indebitate, ma il Salento resiste

IL REPORT – Al 31 dicembre 2022 l’importo medio dell’indebitamento di ciascuna famiglia italiana è salito del 3,5% rispetto all’anno precedente, attestandosi a quota 22.710 euro.

Nel report stilato dalla CGIA (Confederazione Generale Italiana dell’Artigianato) l’allarme è nei numeri: nell’amara classifica delle province in rosso c’è in cima Milano, seguita da Monza e Bolzano. Tutte e tre le province salentine, invece, resistono: Lecce è all’86 posto, sebbene i debiti familiari nel giro di un anno siano cresciuti del 3,7%; Brindisi è all’81esimo posto, sebbene i debiti qui siano cresciuti ancora di più, esattamente del 4,2% sempre rispetto al 2021; Taranto è al 74esimo posto e qui il rialzo dei debiti familiari è stato quello meno impattante, pari all’1,8% sempre nel giro di un anno.

In generale la Puglia si piazza nella seconda metà della classifica regionale, è al 12esimo posto su 20. Qui le famiglie nel 2022 hanno assunto impegni economici che in media si aggirano intorno ai 18mila euro ciascuna: in un anno il debito complessivo in Puglia ha alzato il passo del 3,9%, in linea con il trend di tutto il Mezzogiorno.

In generale sebbene lo stock dei debiti sia in aumento ovunque a causa dell’inflazione, dell’incremento del costo dei mutui e dell’impennata delle bollette che hanno segnato negativamente gran parte dell’anno scorso, la situazione è critica, ma ancora sotto controllo. Potrebbe sfuggire di mano invece, trovando terreno fertile nelle crescente necessità di reperire denaro, il rischio usura, che pur contando denunce in calo non vuol dire che non esista. Ecco perchè, partendo da questi numeri, la CGIA invita istituzioni, Forze dell’ordine e organi di controllo a serrare i ranghi per evitare il peggio.

Articoli correlati

Ucraina e Gaza, Apollonio racconta le storture delle due guerre

Redazione

Governance Poll: cala consenso per Emiliano. Penultimo in classifica  

Mariella Vitucci

Aree idonee per nuovi impianti da fonti rinnovabili: “Regione attui decreto ministeriale”

Redazione

Caos parcheggi, pressing sulla procura per i dissequestri

Erica Fiore

Gdf, nuovo comandante per la compagnia di Otranto: è il Tenente Luca Vincenzoni

Redazione

Caos voli: cinque ore di ritardo per i voli Bergamo Brindisi e ritorno

Redazione