CronacaEvidenza

Troppo alcol sotto le stelle, boom di soccorsi a minori. Rissa in discoteca: 22enne in ospedale

LECCE E PROVINCIA – Nel giro di nove ore, dalle 22 di San Lorenzo alle 7 del mattino successivo, dal 118 sono state raggiunte e soccorse 13 persone in preda ai fumi dell’alcol. Di queste, 6 sono minorenni: hanno tra i 14 e i 17 anni. Per due di loro si è reso necessario il trasporto in ospedale in “codice giallo”.

È il bilancio della notte delle stelle, “un bilancio tristemente prevedibile – commenta il dottore Maurizio Scardia, direttore del 118 – e questo perché il fenomeno dell’uso e l’abuso di alcol e droga tra i giovanissimi sta alzando speditamente il passo. SuL fronte prevenzione – aggiunge – bisogna accelerare”.

Dei 13 soggetti raggiunti complessivamente dalle ambulanze, soprattutto nel territorio di Gallipoli, 8 sono stati trattati sul posto, 5 invece sono stati accompagnati in ospedale considerate le condizioni più critiche.

“I mezzi impiegati per questo genere di interventi – ricorda amaramente il direttore Scardia – si traducono in ambulanze e sanitari sottratti in quel momento ad altre emergenze. E così, ancora una volta, paghiamo il prezzo dell’incoscienza”.

Sempre durante la notte di San Lorenzo, una rissa in una discoteca di Taviano è sfociata nel ricovero di un 22enne del posto, accerchiato e malmenato dal branco.

Secondo quanto ricostruito, la vittima – trasportata in ospedale per lesioni al volto – sarebbe intervenuta per difendere una ragazza che un gruppo di turisti romani avrebbe puntato e molestato.

Il 22enne, dopo averla difesa, sarebbe stato preso di mira dal gruppo e picchiato violentemente. Sull’episodio indagano i carabinieri.

E.F.

Articoli correlati

Fanno esplodere bancomat per rubarlo, ma restano a mani vuote

Redazione

Attentato incendiario alla discoteca “Quattro colonne”

Redazione

La denuncia da Nardò: antifascisti aggrediscono esponenti di destra

Redazione

Testacoda e ribaltamento sulla 101: 30enne in prognosi riservata

Redazione

Un giocattolo…per un sorriso di un bambino

Redazione

Schianto in moto, grave un giovane. Era positivo all’alcol test

Redazione