Cronaca

Risse e minacce, i commercianti di Piazza Italia hanno paura: “Lasciati soli”

Risse, minacce, aggressioni, cani aizzati contro da chi, senza fissa dimora, ha eletto a residenza a cielo aperto questa porzione di città a ridosso del borgo antico cittadino. Ad ogni ora del giorno ed ogni santo giorno. E in piazza Italia, zona monumento ai caduti, ad un passo da porta san Biagio, residenti e commercianti sono esasperati. E impauriti. La rabbia, per una situazione che non cambia minimamente, nemmeno da quando è stato predisposto dall’amministrazione comunale, un servizio di vigilanza proprio davanti al cantiere del monumento, è tutta nelle parole del titolare di un pubblico esercizio, costretto a subire quotidianamente insulti, minacce, bottiglie di birra lanciate o lasciate davanti all’attività.

A nulla valgono le continue chiamate alle forze dell’ordine, perché la situazione torna tale e quale non appena i vigili urbani, anche loro spesso aggrediti, come accaduto nei giorni scorsi davanti alla villa comunale , risalgono in auto e vanno via.

Anche i residenti, soprattutto quelli che abitano nei palazzi che si affacciano sul cantierizzato monumento ai caduti, urlano la propria rabbia e la propria amarezza. “Non sappiamo più cosa fare, a chi rivolgerci. Ci sentiamo abbandonati”, dicono in coro.

Intanto le associazioni animaliste, in prima linea per fronteggiare questa situazione che è una vera e propria emergenza, sono pronte a chiedere l’intervento del prefetto con una lettera che verrà inviata nelle prossime ore.

Inoltre una dettagliata relazione relativa agli interventi effettuati per prestare soccorso ai cani utilizzati per l’accattonaggio e sedati con alcol, oltreché maltrattati, è stata inviata in Prefettura dai responsabili del servizio veterinario della asl di lecce.

Articoli correlati

Bimba si smarrisce in spiaggia: ritrovata in tempo record dalla polizia

Redazione

Orto a base di cannabis: arrestato “pollice verde” montesanese

Redazione

In fiamme cassette di legno e plastica. Salvato un cavallo

Paolo Franza

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio