Eventi

“Mostra della Ceramica Artigianale”, per promuovere e valorizzare l’arte figula

CUTROFIANO – La città della Ceramica si prepara ad ospitare la 51esima Mostra della Ceramica Artigianale. Dal 10 al 19 agosto, Cutrofiano, vivrà dieci giorni di festa nel nome dell’artigianato ma non solo: arte, cultura, tradizione, musica e gastronomia. Tutte le sere, grazie all’evento organizzato dal Comune di Cutrofiano con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce – Salento d’Amare, Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, in collaborazione con PugliArmonica, il centro storico di Cutrofiano vivrà di eventi, mostre, laboratori e concerti, ospitati non solo nelle piazze ma anche in luoghi preziosi, come il Museo della Ceramica, in apertura straordinaria durante i giorni dell’evento e le Scuderie Palazzo Ducale, contenitore, tra l’altro, della mostra “Terracotta parlante”. In piazza Municipio, invece, di scena l’installazione I due mari dell’artista catanese Maria Rapicavoli, composta da ventotto vasi in terracotta smaltati all’interno con diverse tonalità dell’azzurro e del verde che ricordano le colorazioni marine delle coste del sud Salento. In piazza Cavallotti gli stand tradizionali di prodotti tipici locali e poi musica, spettacolo, intrattenimento con ospiti d’eccezione, fino alla chiusura, il 19 agosto, con una delle tappe del Festival La Notte della Taranta in piazza Municipio. La Mostra della Ceramica Artigianale di Cutrofiano è un appuntamento tradizionalmente dedicato alla promozione e valorizzazione dell’arte figula di cui il piccolo centro salentino è uno dei simboli in Puglia e in Italia, rinomato per la sua intensa attività artigianale di qualità di produzione di oggetti vari in terracotta e non solo.

Articoli correlati

Al via la 30^ edizione della “Sagra te lu Ranu”

Redazione

Il 20 agosto il live della cantante soprano Carly Paoli

Redazione

La principessa di Monaco “danza” tra i gioielli storici e architettonici leccesi

Redazione

Divertimento e spettacoli per tutti: arriva Palasummer Festival 2024

Redazione

Tutto pronto per la settima edizione di “Corti in tavola”

Redazione

Mezz’Estate al cinema: tra hobbit, amori e ragnatele

Davide Pagliaro