Sport

Brindisi, tutto fatto per il portiere Saio

Mentre la squadra agli ordini di Danucci continua a lavorare a Castelluccio Inferiore, il direttore sportivo del Brindisi Massimo Cerri in modo calmo, sereno, senza clamore sta sistemando ogni tassello al suo posto.

Dopo il no dell’Atalanta per il nuovo prestito di Vismara, il Brindisi ha cercato e trovato un altro portiere under di qualità che molto probabilmente potrebbe anche essere il titolare della formazione di Ciro Danucci oppure potrebbe essere il secondo di Mirko Albertazzi, figura esperta e di sicuro affidamento.

Dunque è in dirittura d’arrivo il classe 2002 Ivan Saio, portiere scuola Sampdoria, profilo molto interessante che nella scorsa stagione ha già giocato nei professionisti con l’Arzignano in Serie C.

Per quanto riguarda l’attacco invece Cerri sembra sulle tracce di Cristian Bunino della Pro Vercelli.

Dunque il nuovo Brindisi prende veramente forma in vista del prossimo campionato di serie C e dell’esordio col Potenza che proprio Cerri ha definito un buon primo test, perché – ha affermato – incontriamo una buona squadra con un allenatore di categoria”.

Articoli correlati

New Basket Brindisi: arriva Arletti

Massimiliano Cassone

Il Lecce e la sua maglia profumano di Salento

Massimiliano Cassone

Nardò Basket, Andrea Pasca vive nel ricordo di chi lo ha amato

Massimiliano Cassone

Brindisi FC, parola d’ordine: guardare avanti. Definito lo staff tecnico

Redazione

Taranto, prove di scatto sul mercato. E Galigani se ne va

Tonio De Giorgi

Lecce, presentazione maglie social

Redazione