AmbientePolitica

Surbo, miasmi e aria irrespirabile: mozione urgente, “bisogna fare chiarezza”

SURBO – Miasmi sospetti che potrebbero mettere a rischio, oltre alla salubrità dell’aria, anche la salute dei cittadini e l’attrattività di una zona ricca di strutture ricettive che, periodicamente, si ritrovano avvolte dal cattivo odore.

Siamo a Surbo e le emissioni maleodoranti in questione sono oggetto di una mozione urgente che cinque consiglieri di minoranza questo mercoledì porteranno all’attenzione del consiglio comunale. Filomena D’Antini, Pasquale Paladini, Martina Gentile, Giuseppe Maroccia e Raffaele Mancarella chiederanno a sindaco e giunta di impegnarsi ad allertare Prefettura, Arpa e Asl, oltre al confinante Comune di Lecce, affinché tramite un tavolo istituzionale si verifichi l’entità dei miasmi e gli eventuali responsabili.

Stando a quanto appurato dai consiglieri, le emissioni proverrebbero dall’area limitrofa a masseria Trapanà, alle porte del comune di Surbo. Una masseria oggi riconosciuta dal turismo nazionale e internazionale quale attrattore turistico di primo livello, circondata a sua volta da altri complessi masserizi di pregio.

Ecco perchè è in gioco anche il presente e il futuro del tessuto economico del territorio che in quella specifica porzione – val la pena ricordarlo – ospita un impianto di biocompostaggio (in agro di Surbo) e uno di incenerimento di rifiuti sanitari (in agro di Lecce), senza dimenticare il mega impianto di compostaggio in zona masseria Ghetta il cui iter autorizzativo è tuttora in corso.

La mozione è inserita nell’ordine del giorno del consiglio comunale che, come detto, si terrà questo mercoledì.

Articoli correlati

Il sindaco di San Giorgio si dimette

Redazione

Soddisfatti della corsa e per nulla scaramantici: candidati pronti alle urne

Redazione

Xylella, il commissario Ue esclude rallentamenti nel piano di eradicazione: “Bisogna agire”

Redazione

Giunta, Stefano incontra i partiti e detta le regole

Redazione

Ex Ilva. I sindacati chiedono un tavolo ministeriale

Redazione

Lecce2017, continua il tour pentastellato nelle periferie: é la volta di zona S.Rosa

Redazione